Fiaba Day, Rally e Accademia Italiana della Cucina inaugurano gli Eventi in città di ottobre

Il primo fine settimana d’ottobre è stato anche l’inizio degli Eventi in città autunnali, con le prime manifestazioni rientranti nel cartellone di appuntamenti definito dall’Assessorato alla Cultura del Comune di Campobasso che si sono susseguite tra sabato 5 e domenica 6 ottobre.

Oltre alla prova speciale del Rally del Molise che ha affascinato centinaia di spettatori, appassionati dei motori e semplici curiosi, sono partiti, nella stessa giornata di sabato, i #sabatoingalleria, l’appuntamento pomeridiano in Galleria Civica (ingresso Via Roma 43) che si ripeterà ogni sabato del mese e che prevede la visita guidata tra le opere della sezione Pettinicchi per conoscere il Maestro e la sua interpretazione dell’umana commedia (inizio attività: il sabato alle ore 17,15 con ingresso libero. Per info e prenotazioni: [email protected]).

eventi in cittàSabato 5 ottobre, grande successo e partecipazione ha riscosso l’evento organizzato dall’Accademia Italiana della Cucina sul matrimonio. In una Sala Consiliare stracolma ed in un’atmosfera davvero speciale, caratterizzata da figuranti in costume e da piacevoli intermezzi musicali, è stato affrontato un tema davvero speciale nel convegno: I matrimoni nella Campobasso dell’Ottocento: usi, costumi, sapori e menù. Attraverso i costumi, gli ornamenti, le pietanze, le usanze, sono state messe a confronto le tradizioni del matrimonio dal 1800 ad oggi, scoprendo come alcuni gesti che si ripetono nella modernità hanno di fatto origini molto antiche.

Giornata nazionale per l’abbattimento delle barriere architettonicheDomenica mattina, invece, si è svolta l’iniziativa Una città senza barriere è (im)possibile? che rientra nella XVII Giornata nazionale per l’abbattimento delle barriere architettoniche, Fiaba Day, patrocinata dal Comune di Campobasso e organizzata dal Coordinamento Nazionale Insegnanti Specializzati (C.N.I.S.) in collaborazione con il Centro Documentazione Handicap (C.D.H.) e l’Associazione Italiana Fisioterapisti della Regione Molise (A.I.F.I.).

Attraverso un percorso, che prevedeva la partenza alla fermata dell’autobus urbano, in via Cavour, e che proseguiva in piazza Cuoco (Stazione FS), via Garibaldi, via Umberto I, via Mazzini, via Veneto, terminando in prossimità di piazza Cuoco, tutti i partecipanti hanno potuto sperimentare di persona le difficoltà che offre il centro cittadino per chi deve muoversi in carrozzina. Tra gli intervenuti anche il sindaco di Campobasso, Roberto Gravina, e l’assessore alle Politiche Sociali, Luca Praitano, i quali hanno concordato su quanto la nostra realtà cittadina debba migliorarsi, attraverso interventi mirati, per diventare vivibile e senza barriere.